Normative e Decreti sui colori distintivi delle tubazioni

nastri per identificazione tubazioniPer garantire la sicurezza dei lavoratori la legge (Decreto legislativo 81-2008) impone l’obbligo di identificare i fluidi all’interno degli impianti contrassegnando i tubi con nastri di colore diverso.

Non esiste una legge che obblighi a utilizzare un particolare colore per una certa sostanza, ma ci sono delle norme che, senza essere in alcun modo vincolanti, danno delle indicazioni su come comportarsi.

Le normative sono diverse da Stato a Stato; in Italia viene utilizzata prevalentemente la DIN 2403:2014, una norma internazionale molto diffusa. Si possono consultare i colori attribuiti alle diverse sostanze nella tabella che segue, mentre la norma può essere scaricata (a pagamento) dal sito ufficiale. Scarica la norma DIN 2403:2014

Nel nostro Paese a volte viene utilizzata anche la norma UNI 5634.

nastri colorati identificazione tubiIn realtà, non conta quali colori siano attribuiti a un fluido: l’importante è che ai lavoratori e a chiunque si muova all’interno di un impianto sia chiaro quale liquido passa all’interno dei tubi. Per questo motivo è fondamentale, dopo aver etichettato i tubi, condividere con tutti le informazioni necessarie per interpretare correttamente i diversi colori delle tubazioni attraverso una formazione accurata.

Le sostanze vengono identificate, oltre che con i nastri colorati, anche tramite dei simboli che sono stabiliti da una legge dell’Unione Europea, la GHS (Globally Harmonized System of classification and labelling of chemichals).

GHS: etichettatura internazionale di sostanze chimiche

simbologia pericolo ghsIl GHS (Globally Harmonized System of classification and Labelling of Chemicals), sistema internazionale per la classificazione e l’etichettatura di sostanze chimiche, è stato creato per avere uno standard di classificazione condiviso a livello globale, in modo da superare le tante differenze tra i diversi stati.

Leggi di più ...

Colori Tubazioni norma internazionale DIN 2403:2014

Norma DIN 2403:2014 (prima 2403:2007-05) sui Colori delle Tubazioni

Tabella Colori Tubazioni DIN 2403

La norma internazionale DIN 2403:2014 (prima 2403:2007-05) è utilizzata per la codifica e l’identificazione dei fluidi all’interno delle tubazioni.

ASV Stubbe è in grado di fornire nastri ed etichette con i colori rispettivi per l’identificazione dei fluidi, anche direttamente in vendita online su www.asvshop.it:

Etichette con scritte e colori per tubazioni Nastri colori distintivi tubazioni UNI Nastri colori e frecce distintivi tubazioni UNI

Etichette adesive
per tubazioni

Nastri colorati per tubi

Nastri con
testo e frecce

Per avere maggiori informazioni sull’identificazione dei fluidi e la colorazione delle tubazioni può anche visitare la sezione specifica del nostro sito cliccando QUI.

Leggi di più ...

Colori Tubazioni norma italiana UNI 5634

Tabella Colori distintivi UNI 5634

I colori per l’identificazione dei fluidi convogliati nelle tubazioni e canalizzazioni non interrate sono anche elencati dall’ente italiano di normazione nella norma UNI 5634-97, la quale sostituisce la UNI 5634-65.

ASV Stubbe è in grado di fornire nastri ed etichette con i colori rispettivi per l’identificazione dei fluidi, anche direttamente in vendita online su www.asvshop.it:

Etichette con scritte e colori per tubazioni Nastri colori distintivi tubazioni UNI Nastri colori e frecce distintivi tubazioni UNI

Etichette adesive
per tubazioni

Nastri colorati per tubi

Nastri con
testo e frecce

Per avere maggiori informazioni sull’identificazione dei fluidi e sulla colorazione delle tubazioni può anche visitare la sezione specifica del nostro sito cliccando QUI.

Leggi di più ...

Colori tubazioni norma Francese ED 88

Norma ED 88 sui Colori delle Tubazioni in Francia

Colori tubazioni Norma Francese ED 88

La norma ED 88 è utilizzata in Francia per la codifica e l’identificazione dei fluidi all’interno delle tubazioni.

ASV Stubbe è in grado di fornire nastri ed etichette con i colori rispettivi per l’identificazione dei fluidi, anche direttamente in vendita online su www.asvshop.it:

Leggi di più ...

Colori tubazioni norma Spagnola UNE 1063

Norma UNE 1063 sui Colori delle Tubazioni in Spagna

Colori tubazioni Norma Spagna UNE 1063

La norma UNE 1063 è utilizzata in Spagna per la codifica e l’identificazione dei fluidi all’interno delle tubazioni.

ASV Stubbe è in grado di fornire nastri ed etichette con i colori rispettivi per l’identificazione dei fluidi, anche direttamente in vendita online su www.asvshop.it:

Leggi di più ...

Colori tubazioni norma Olandese NEN 3050:1972

Norma NEN 3050:1972 sui Colori delle Tubazioni in Olanda, Belgio e Lussemburgo

Tabella colori norma olandese NEN 3050

La norma NEN 3050:1972 è utilizzata nei paesi bassi per la codifica e l’identificazione dei fluidi all’interno delle tubazioni.

ASV Stubbe è in grado di fornire nastri ed etichette con i colori rispettivi per l’identificazione dei fluidi, anche direttamente in vendita online su www.asvshop.it:

Leggi di più ...

Norme e decreti per l’identificazione dei fluidi

Il 30 aprile 2008 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 101 il Decreto legislativo 9 arile 2008 “Attuazione dell’articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro”.

Di questo decreto segnaliamo:

Allegato XXIV “Prescrizioni per la segnaletica dei contenitori e delle tubazioni”

Allegato XXV “Prescrizioni generali per la segnaletica di sicurezza”

Allegato XXVI “Prescrizioni per la segnaletica dei contenitori e delle tubazioni”

Molto importanti, secondo noi, sono i seguenti articoli:

Allegato XXIV art.6

“I mezzi e i dispositivi segnaletici devono, a seconda dei casi, essere regolarmenti puliti, sottoposti a manutenzione, controllati e riparati e, se necessario, sostituiti, affinché conservino le loro proprietà intrinseche o di funzionamento”.

Allegato XXV art.1.4

“I cartelli devono essere costituiti di materiale il più possibile resistente agli urti, alle intemperie ed alle aggressioni dei fattori ambientali”.

Allegato XXVI art.4

“L’etichettatura utilizzata sulle tubazioni deve essere applicata, […], in modo visibile visibile vicino ai punti che presentano maggior pericolo, quali valvole e punti di raccordo, e deve comparire ripetute volte.”.

I nostri tecnici sono a Vostra disposizione per aiutarvi nella scelta della migliore soluzione.

Leggi di più ...

Decreto L.gs 81-2008

Decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81

“Attuazione dell’articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro”

Le disposizioni contenute nel presente decreto legislativo costituiscono attuazione dell’articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, per il riassetto e la riforma delle norme vigenti in materia di salute e sicurezza delle lavoratrici e dei lavoratori nei luoghi di lavoro, mediante il riordino e il coordinamento delle medesime in un unico testo normativo. … [omissis]

Per una consultazione completa del decreto vi rimandiamo al sito della camera dei deputati.

Riportiamo integralmente la parte inerente la segnaletica di salute e sicurezza sul lavoro.

Leggi di più ...

Decreto L.gs 493-1993

Legge 3 dicembre 1999, n. 493

Norme per la tutela della salute nelle abitazioni e istituzione dell’assicurazione contro gli infortuni domestici. (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 303 del 28 dicembre 1999).

Leggi di più ...

Ultimi Tweet di ASV